6 motivi per cui gli uomini dovrebbero fare yoga

Alcuni anni fa, quando Jay Cutler è salito in cima al mondo del bodybuilding, ha parlato del suo segreto, che di recente ha iniziato a includere nell’allenamento. Era yoga! Lo ha usato per aumentare la flessibilità e migliorare la sua capacità di allenarsi in modo più efficace ed evitare lesioni. E poi ha vinto il titolo di Mr. Olympia.

Oggi ci sono più studi di yoga e corsi di yoga che mai, ma molte persone, uomini in particolare, non comprendono appieno cosa sta succedendo all’interno di queste stanze e come dovrebbero percepirlo. È stretching, meditazione, una combinazione di questi o qualcos’altro? Lo yoga potrebbe aiutarti ad affrontare i tuoi fianchi rigidi, migliorare il potenziale atletico sovrumano e diventare la tua arma segreta?

Il segreto può essere che stai usando Stanozolol 10mg, che ti dà flessibilità ed elasticità

Ecco alcuni motivi per cui non dovresti averne paura e motivi chiari per aggiungere un po’ di yoga alla tua vita.

Мифы и правда о йоге для мужчин

Di cosa hai bisogno per iniziare?

  •  Tappeto (non fare affidamento sul tappetino nella hall);
  •  Pantaloncini che non rotolano troppo in alto;
  •  Una felpa che non si muoverà troppo;
  •  Mente aperta;
  •  Il desiderio di imparare e fare domande;
  •  Buon allenatore.

1. Lo yoga aumenta la gamma di movimento

Potresti pensare che la gamma di movimento sia la stessa della flessibilità, ma questo è un concetto leggermente diverso. Molti ragazzi sanno di avere uno o due gruppi muscolari densi, il più delle volte i muscoli posteriori della coscia, i glutei, l’addome e le spalle. Ma non riescono a capire i limiti di nessuno di questi luoghi e la loro capacità di allenarsi attraverso una gamma completa di movimenti. Più alleni questi muscoli attraverso una gamma limitata di movimento, più diventi limitato come sollevatore e persona funzionale.

Uno dei limiti di Cutler erano le giunture delle spalle strette. Si rese conto che non gli consentivano di allungare completamente i muscoli pettorali con i movimenti della pressa, il che a sua volta influiva sulla sua capacità di costruire massa toracica. La maggiore flessibilità gli ha dato l’opportunità di fare più movimenti di stampa e una diversa direzione di sviluppo che lo ha aiutato a vincere alla fine quattro trofei Sandow.

Le sessioni di yoga ben progettate evidenziano le possibilità che si aprono praticamente tutte queste aree problematiche. Tutti possono trarre beneficio dall’apertura delle spalle curve e dei fianchi stretti. Pensa a questa esecuzione di movimenti di alta qualità come al compito numero uno.

2. Lo yoga migliora la respirazione

Puoi, ovviamente, pensare che stai respirando magnificamente comunque. Ma probabilmente rimarrai piuttosto sorpreso di quanto lo yoga ti costringa a concentrarti sull’inspirazione e l’espirazione, specialmente quando stai cercando di eseguire posture rigide in piani di movimento sconosciuti.

Man mano che le lezioni di yoga diventano più intense, la respirazione rallenta anziché accelerare. Ti insegna a fare respiri lunghi e lenti quando ne hai bisogno, espandendo i polmoni per permetterti di inalare lo stesso o più ossigeno da un minor numero di respiri.

Questo è uno dei motivi per cui puoi provare una sorta di beatitudine mentre pratichi lo yoga. Ancora più importante, alleni il tuo corpo a ossigenarsi in modo più efficace. Questo è importante per le attività cardio, l’allenamento della forza e la costruzione muscolare.

3. Lo yoga rafforza

Ogni yogi può raccontare una storia o venti storie di come hanno visto un ragazzo forte e muscoloso entrare in palestra, che si è completamente arreso nel processo a un allenatore femminile meno muscoloso. Perché sta succedendo? Perché il ragazzo che, senza dubbio, ha meritatamente allenato il suo fisico nella direzione classica dello sport, si è reso conto che nello yoga era ancora debole.

Lo yoga include molti movimenti unici oltre alle basi, come la posa del cane, la posa della tavola e la posa del guerriero. A seconda del capriccio del tuo insegnante, possono essere incluse anche pose laterali, torsioni e piegamenti della schiena, oltre a una varietà di esercizi di bilanciamento che normalmente non si trovano nell’allenamento degli atleti.

Questi movimenti costringono il tuo corpo a lavorare in direzioni nuove e diverse, rafforzando i muscoli stabilizzatori più piccoli e aumentando allo stesso tempo la salute delle articolazioni. Puoi sforzarti di diventare più forte, ovviamente, ma potresti anche rafforzare il tuo anello debole, che altrimenti potrebbe portare a lesioni.

In altre parole, una buona lezione di yoga può catturare molti dei momenti che pensi di aver già coperto con i tuoi programmi di allenamento lunghi e super impegnativi.

Come può essere strutturata una lezione di yoga?

opzione 1

Giorno 1: Allenamento della forza

Giorno 2: Yoga

Ripeti il ​​più spesso possibile

OPZIONE 2

Giorno 1: Allenamento della forza A

Giorno 2: Allenamento della forza B

Giorno 3: Yoga / attività all’aperto

OPZIONE 3

Mattina: Yoga in palestra oa casa

Giorno: allenamento della forza

OPZIONE 4

Durante il giorno: allenamento della forza

Sera: Yoga per rinfrescarsi

4. Lo yoga offre un rilassamento attivo

La sfida principale per un buon atleta è capire cosa fare nel giorno di riposo. In questi giorni, in cui puoi includere attività, non dovresti astenerti da allenamenti tipici. Ma devi lasciare che il tuo corpo tragga beneficio e si ripari se davvero non vuoi fare nulla.

Molti atleti hanno la sensazione di impazzire se non riescono a svolgere qualche forma di attività. Lo yoga è l’ideale per questi giorni. Probabilmente scoprirai che questo è un compito molto più difficile di quanto ti aspettassi, ma di solito non ci vuole molto per riprendersi (anche se potresti provare un po’ di dolore le prime volte).

In effetti, una buona regola è iniziare con 60 minuti di un livello di yoga. Spesso si trovano nelle palestre a servizio completo. Sono leggermente meno comuni negli studi di yoga, dove le lezioni tendono ad essere leggermente più lunghe.

5. Equilibri yoga

Questo può significare molte cose, ma non stiamo parlando di chakra in questo momento. Innanzitutto, lo yoga include letteralmente posizioni che aiutano a migliorare l’equilibrio. Le pose con una gamba sola, le verticali, le verticali, il bilanciamento delle braccia e una serie di altri compiti impegnativi ripagano. E non importa quante flessioni o squat con pesi puoi fare, un buon insegnante di yoga può sempre trovare i tuoi punti deboli.

In secondo luogo, lo yoga incoraggia il tuo corpo a muoversi in modi insoliti, trascorrendo del tempo in posizioni completamente insolite. Gli atleti contano ogni allenamento per ottenere il massimo da esso e, giustamente, la maggior parte di noi finisce spesso per eseguire gli stessi tipi di movimenti su base coerente. Tutto questo va bene fino al giorno in cui, all’improvviso, non sarai più in grado di ricordare l’ultima volta che non hai sentito dolore.

Lo abbiamo sentito dire più e più volte: “La mia schiena/fianchi/spalle mi hanno sempre infastidito, ma lo yoga ha migliorato la loro situazione 100 volte”. L’unico problema qui è che lo yoga funziona abbastanza bene che la maggior parte dei principianti si ferma dopo aver sperimentato i suoi benefici.

6. Lo yoga migliora la salute generale

La maggior parte degli atleti dà per scontato che le loro attività sportive portino loro una salute migliore. Ma l’allenamento a un livello molto intenso per un lungo periodo alla fine provoca usura sul tuo corpo, in particolare, senza spazio per un movimento vario e un riposo di qualità.

Lo yoga non solo ti aiuta a sentirti bene dopo un duro allenamento, ma fornisce altri benefici per la salute più sostanziali. Respirare in modo più efficiente aiuta ad abbassare la pressione sanguigna e riduce le risposte allo stress. È stato dimostrato che lo yoga è ottimo per aiutare a prevenire o ridurre i problemi legati alla sciatica, alla rotazione del polso o persino del bracciale. Nella maggior parte delle città, puoi persino trovare attività progettate specificamente per le persone con lesioni o mal di schiena.

Non pensare che tutte le nostre parole significhino che lo yoga è facile e semplice. Certo, le lezioni possono essere lente e assonnate, ma possono anche metterti alla prova come non ti saresti mai aspettato, anche se le tue lezioni di yoga intense e ben progettate sembrano essere troppo delicate sul corpo.

Questo è un ottimo modo per vivere una vita lunga e attiva. Non aver paura dello yoga. Questa non è una direzione strana, esotica o demoniaca. Inizia dal livello appropriato, anche se questo è il livello più basso nel tuo caso, e concediti l’opportunità di sperimentarlo seriamente.